Fondazione Feltrinelli

 

 

 

 

 

 

Il fondo ammonta complessivamente a circa 30.000 volumi, riguardanti tutti i campi della ricerca storica, soprattutto per l’età contemporanea: dalla storia economica alla storia sociale, da quella delle istituzioni alle biografie, dalle storie nazionali a quelle regionali.
Per quanto riguarda l’Italia, un settore documentato dalle origini fino ai giorni nostri è quello del pensiero politico: si va da Machiavelli e Guicciardini sino a Norberto Bobbio, passando attraverso tutte le maggiori figure di filosofi e giuristi che hanno affrontato la questione della politica e dello Stato (da Campanella a Beccaria, da Gioberti a Gentile, ecc.).

Non meno significativa la sezione dedicata agli economisti: Galiani, Filangieri, Genovesi, ecc., e poi Cattaneo, Jacini, Ferrara e così via, arrivando sino a Einaudi, Pantaleoni, Pareto e i viventi. La ricchezza di tali sezioni, incentrate su “politica” ed “economia”, ma con tutta una serie di agganci con il “diritto”, la “filosofia” e la “sociologia”, si può meglio apprezzare tenendo conto che si estende a tutti i principali paesi europei nonché all’America e alla Russia. Limitandoci ad alcuni nomi emblematici, (oltre alle principali opere dei singoli autori è da considerare anche l’abbondante letteratura prodotta su di essi, ovvero riguardante le correnti politiche e ideologiche e le scuole di pensiero a cui dettero origine) ricordiamo i fondatori dell’economia politica (Smith, Ricardo, ecc.) e gli illuministi francesi (Voltaire, Rousseau, ecc.).

Il movimento operaio rappresenta certamente uno dei punti di riferimento più importanti, inteso nell’accezione più ampia, includendovi tutti gli orientamenti ideali (da quello socialista a quello cattolico e comunista, repubblicano e anarchico, sino alle stesse ideologie di destra – corporativismo -).

I volumi della raccolta privilegiano alcuni filoni, di indubbio rilievo, soprattutto per il mondo contemporaneo; non abbiamo però solo opere di politica e di filosofia, diritto ed economia, nonché la specifica produzione saggistica e storiografica che riguarda tali materie. In età contemporanea, e sempre più oggi, la ricerca storica è volta ad indagare nuovi campi della realtà: dalla famiglia agli stili di vita, dalla mentalità all’ambiente e così via, una produzione storiografica ben presente nei materiali oggi ad Avellino.

Altri fondi biblioteca