Presidenza

Foto Fiorentino
Luigi Fiorentino

presidenza@centrodorso.it

Luigi Fiorentino è nato a Paternopoli (AV) il 9 ottobre 1959 e risiede a Roma.

Si è laureato in giurisprudenza (110 e lode/110) e ha conseguito il Diploma di perfezionamento in Diritto Amministrativo e Scienza dell’Amministrazione (90/90) presso l’Università degli Studi di Napoli.

Dal 10 gennaio 2020 è Capo di Gabinetto del Ministro dell’istruzione, On. Prof.ssa Lucia Azzolina. È stato Capo di Gabinetto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca, On. Prof. Lorenzo Fioramonti. È stato Capo di Gabinetto del Ministro delle politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo, Sen. Gian Marco Centinaio dal 2 luglio 2018 al 12 settembre 2019. È stato nominato Consigliere di Stato con DPR del 24 maggio 2018, registrato alla Corte dei Conti il 1° giugno 2018 al n. 1172, dove ha rinunciato a prendere servizio. È stato Vice Segretario Generale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, nominato con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (Governo Gentiloni) del 16 dicembre 2016. È stato Vice Segretario Generale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, nominato con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (Governo Renzi) del 6 agosto 2015.

Incarichi istituzionali precedenti:
– Capo di Gabinetto per gli Affari Regionali e le Autonomie dal 30 gennaio 2015 all’assunzione dell’incarico di Vice Segretario Generale della Presidenza del Consiglio dei Ministri;
– Capo di Gabinetto del Ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie, Dott.ssa Maria Carmela Lanzetta, dal 4 marzo 2014 al 29 gennaio 2015;
– Capo di Gabinetto del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, On. Prof.ssa Maria Chiara Carrozza, dal 29 Aprile 2013 al 21 febbraio 2014;
– Capo di Gabinetto del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Prof. Francesco Profumo, dal 7 dicembre 2011 al 28 aprile 2013;
– Segretario Generale dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato – AGCM, dal 1° agosto 2007 al 6 dicembre 2011;
– Capo di Gabinetto dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato – AGCM, dal 10 marzo 2005 al 31 luglio 2007;
– Capo del Dipartimento per le risorse umane e strumentali presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri dal 15 giugno 2004 al 9 marzo 2005 e dal 1° ottobre 2002 al 14 giugno 2004 Capo del Dipartimento per le risorse strumentali; dal 1° giugno al 14 giugno 2004 anche reggente del Dipartimento per le risorse umane e l’organizzazione;
– Direttore del Servizio centrale per gli affari generali, la qualità dei processi e dell’organizzazione del Ministero dell’economia e delle finanze dal 5 novembre 1998 al 30 Settembre 2002. In tale veste ha promosso l’adozione di un sistema integrato di gestione dei servizi e della manutenzione (c.d. “global service”) per l’edificio demaniale di via XX Settembre a Roma. Ha fatto parte del gruppo di start-up Consip – Ministero del Tesoro, del bilancio e della programmazione economica;
– Vice Capo di Gabinetto dei Ministri del tesoro, del bilancio e della programmazione economica Ciampi e Amato dal 20 dicembre 1998 al 25 Aprile 2000;
– Provveditore generale dello Stato dal 1° agosto 2000 fino all’entrata in vigore del Decreto del Presidente della Repubblica del 22 marzo 2001, che ha soppresso il Servizio Centrale del Provveditorato generale dello Stato e ha disposto l’assorbimento delle relative competenze da parte del Servizio Centrale per gli affari generali e la qualità dei processi e dell’organizzazione.

Altre attività:
Dal 1985 al 2006 ha svolto attività universitaria presso la cattedra di Diritto Amministrativo dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” (Prof. S. Cassese). Dal 1997 ha ricoperto l’incarico di Professore a contratto presso diversi Atenei: Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” e “Roma TRE”, Università degli Studi di Napoli “Suor Orsola Benincasa”. Ha insegnato “Metodi e modelli per l’organizzazione e la gestione delle Pubbliche Amministrazioni” presso la Facoltà di Ingegneria Gestionale dell’Università “Tor Vergata” e “Istituzioni di diritto pubblico” e “Diritto pubblico dell’economia” nell’ambito del corso ufficiale di “Economia e gestione aziendale” presso l’Università Europea di Roma. È docente e membro del Consiglio Direttivo del Master di II livello in “Diritto Amministrativo e Scienze dell’Amministrazione” – nonché responsabile del modulo “I contratti” – organizzato dall’Università “Roma TRE”. Attualmente insegna “Organizzazione e la gestione delle pubbliche amministrazioni” presso la LUISS, nell’ambito del Master Management e politiche delle amministrazioni pubbliche. È Professore a contratto presso il Dipartimento di Scienze Sociali ed Economiche dell’Università di Roma “Sapienza” dove insegna “Sociologia dell’Organizzazione – Corso Avanzato” nel corso di laurea di Scienze Sociali Applicate. Nel 2003 è stato Jemolo Fellow presso il Nuffield College di Oxford dove ha svolto ricerche sulla riforma amministrativa in Inghilterra dalla Thatcher a Blair e sui principi del financial management. È Presidente del Centro di Ricerca “Guido Dorso”. È coordinatore scientifico ed editoriale della “Rivista Italiana di Public Management”. È il coordinatore, per conto di Astrid, di un progetto di ricerca su “Le linee evolutive del public procurement”. È socio dell’Accademia Internazionale per lo Sviluppo Economico e Sociale – AISES. È componente del gruppo di lavoro finalizzato a studiare le modifiche dell’assetto organizzativo centrale e periferico dell’ACI. Ha coordinato l’Osservatorio sulle esternalizzazioni dell’Istituto di Ricerche sulla Pubblica Amministrazione – IRPA. È stato Componente del Comitato di Indirizzo del FORMEZ PA. È iscritto al Registro dei Revisori contabili dal 1995. È iscritto nell’Elenco Nazionale degli Organismi Indipendenti di Valutazione della performance. È stato Presidente dell’Organismo Indipendente di Valutazione del Centro Nazionale delle Ricerche – CNR. Dal 1985 svolge attività di ricerca e ha partecipato a vari convegni e conferenze, in Italia e all’estero.
Ha scritto su varie tematiche di diritto amministrativo e collabora con riviste specializzate, tra le quali il “Giornale di Diritto Amministrativo” e la “Rivista trimestrale di Diritto Pubblico”. Ha pubblicato, con S. Cassese e A. Sandulli, Casi e materiali di diritto amministrativo, Bologna, il Mulino, 2001. Ha partecipato al Trattato di Diritto Amministrativo, Giuffrè, 2000 e 2003, con la voce “Debito pubblico” e al Trattato dei contratti, con “Attività contrattuale e vincoli di finanza pubblica”, in I contratti con la Pubblica Amministrazione, Utet, 2007.

Tra le pubblicazioni più recenti:
Nuovi assetti istituzionali e scenari per un’agenda urbana nazionale, in “Urbanistica Informazioni”, INU Edizioni, gennaio febbraio 2016, n. 265; Il nuovo codice degli appalti: un’occasione per modernizzare il sistema, Editoriale, e Le centrali di committenza e la qualificazione delle stazioni appaltanti, in “Giornale di diritto amministrativo”, n. 4/2016. Ha curato il volume Idee per lo sviluppo dell’Irpinia, Editoriale Scientifica, 2016; L’organizzazione amministrativa, in B.G. Mattarella ed E. D’Alterio (a cura di), La riforma della pubblica amministrazione, Commento alla Legge 124/2015 (Madia) e ai decreti attuativi, Monografie de “Il Sole 24 Ore”, n. 1/2017; Semplificazione, in ITALIADECIDE Rapporto 2017 – Università, Ricerca, Crescita, il Mulino, 2017; Gli acquisti delle pubbliche amministrazioni nella legge di bilancio per il 2017, in “Giornale di diritto amministrativo”, n. 2/2017; L’affermazione del ruolo istituzionale delle città metropolitane nella strategia di sviluppo nazionale per le periferie urbane, in “Urbanistica Dossier”, INU Edizioni, luglio 2017; Appunti sulla riorganizzazione dell’amministrazione pubblica italiana, in Confronto: Lavoro pubblico fuori dal tunnel? Retribuzioni, produttività, organizzazione, a cura di C. Dell’Aringa e G. Della Rocca, “Quaderni Rassegna Sindacale”, Il Mulino, n. 4/2017; Il modello Consip e i soggetti aggregatori, in “Giornale di diritto amministrativo”, n. 2/2018; Il trattamento dei dati personali: l’impatto sulle amministrazioni pubbliche, in “Giornale di diritto amministrativo”, n. 6/2018; Le nuove norme per lo sviluppo infrastrutturale: interventi finanziari e organizzativi, in “Giornale di diritto amministrativo”, n. 2/2019; Il governo della spesa pubblica: modelli interpretativi e strumenti di management, in “Rivista italiana di Public Management”, luglio 2019, Vol. 2, n. 2; Misure forti per uno Stato forte, in “Formiche, Il futuro dell’Intelligence”, agosto 2019; Il decreto sblocca-cantieri. I criteri di aggiudicazione, in “Giornale di diritto amministrativo”, n. 6/2019 (in corso di pubblicazione); Verso una cultura del Golden Power, in “Golden Power”, edizione speciale della rivista “GNOSIS”, gennaio 2020.