Parliamo del vostro futuro @ Abbazia del Goleto

Home/Appuntamenti, Home/Parliamo del vostro futuro @ Abbazia del Goleto

Parliamo del vostro futuro @ Abbazia del Goleto

A partire dal prossimo 19 marzo, promosso dal Centro di ricerca Guido Dorso, in collaborazione con il Comune di Sant’Angelo dei Lombardi e con l’Ufficio Scolastico Provinciale, si replica in Alta Irpinia il corso Parliamo del vostro futuro, presso la bella Abbazia del Goleto (inizi XII sec.), uno dei più imponenti e suggestivi complessi monumentali del Sud, patrimonio di storia, arte e religione, di cui il Comune di Sant’Angelo dei Lombardi è proprietario. L’appuntamento, che diventerà annuale, si è tenuto lo scorso dicembre ad Avellino. Vi hanno partecipato con entusiasmo gli studenti del penultimo anno di tutti gli istituti superiori della città e i giovani ascoltatori hanno seguito e appreso con grande interesse e attenzione.

L’iniziativa di Sant’Angelo dei Lombardi (che si svolgerà dal 19 al 20 e dal 23 al 26 marzo), è diretta ai migliori studenti del penultimo e dell’ultimo anno delle scuole superiori e ha lo scopo di informarli e orientarli nella scelta delle materie e delle professioni e mestieri.

A questi studenti parleranno grandi studiosi e esperti, in grado di illustrare le diverse discipline (economia, biologia, chimica, fisica, diritto, storia), ma non in termini generali, bensì parlando di uno specifico tema. Nonché professionisti, impiegati, imprenditori, che illustreranno la propria esperienza professionale e la loro vita di persone impegnate nell’economia, nella finanza, nella scuola, ecc. Lo scopo ultimo è di mettere a contatto i giovani con maestri di vita o di studio, per aprire le loro conoscenze in modo non scolastico verso campi del sapere o dell’esperienza con i quali siano meno in contatto.

Il modello dei corsi è quello dei corsi di orientamento sperimentati da un quarto di secolo dalla Scuola Normale Superiore per i migliori studenti d’Italia. Ma l’iniziativa è arricchita da lezioni non solo sulle discipline, bensì anche sui mestieri.

Programma

Abbazia del Goleto – Sant’Angelo dei Lombardi

19 marzo 2015

8.30 Indirizzi di saluto
Intervengono
Rosanna Repole, sindaco di Sant’Angelo dei Lombardi
Rosa Grano, Dirigente scolastico provinciale
Sabino Cassese, Presidente del Centro Dorso

– 9.00 Luigi Fiorentino, Ministero per gli affari regionali, Il funzionario pubblico
– 10.00 Stefano Micossi, Associazione fra le società italiane per azioni, Lavorare nella Commissione europea
– 11.00 Sabino Cassese, Scuola Normale Superiore di Pisa, Corte Costituzionale, La democrazia: che cosa è e come funziona

20 marzo 2015
– 9.00 Guido Melis, Sapienza Università di Roma, A che cosa servono gli archivi?
– 10.00 Giuseppe Ghisolfi, Associazione Bancaria Italiana, Lavorare in banca
– 11.00 Maria Chiara Carrozza, Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, Le sfide della robotica indossabile

23 marzo 2015
– 9.00 Marcello Clarich, LUISS Guido Carli di Roma, L’avvocato
– 10.00 Italo Borrello, Banca d’Italia, Lavorare in Banca d’Italia
– 11.00 Gianni Toniolo, LUISS Guido Carli di Roma, Il divario Nord-Sud
– 12.00 Renato Finocchi Ghersi, Corte di Cassazione, Il magistrato

24 marzo 2015
– 9.00 Enrico Alleva, Istituto Superiore di Sanità e Flavia Annesi, Sapienza Università di Roma, Il mestiere di biologo
– 11.00 Mario Vietri, Scuola Normale Superiore di Pisa, Materia ed energia oscura nell’Universo

25 marzo 2015
– 9.00 Rossella Cardinale, Giuffrè Editore, Fare l’editor
– 10.00 Lorenzo Casini, Sapienza Università di Roma, Chi governa il mondo?
– 11.00 Carlo Casonato, Università di Trento, Scelte tragiche: problemi di bioetica
– 12.00 Antonio Navarra, CMCC – Centro Euro-Mediterraneo per i Cambiamenti Climatici Bologna, Il climatologo

26 marzo 2015
– 9.00 Antonio Capaldo, Feudi di San Gregorio, Gestire un’impresa in Irpinia
– 10.00 Roberto Defez, Istituto di Bioscienze e Biorisorse, CNR Napoli, Ogm: nutrire la mente, energia per decidere il nostro futuro
– 11.00 Giuseppe Pisauro, Ufficio Parlamentare del bilancio, Il debito pubblico e la gestione del bilancio in Italia