Venerdì 12 ottobre presso l’Oratorio della SS. Annunziata di Avellino, con la lezione sul tema “La disciplina delle società pubbliche” tenuta dall’avv. Salvatore Sorrentino, del Foro di Torre Annunziata, si è tenuto l’ultimo appuntamento per gli allievi del Corso di perfezionamento in “Amministrazione degli enti locali”, organizzato dal Centro di ricerca Guido Dorso di Avellino e dal Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, con il patrocinio della Camera di Commercio di Avellino.

Il relatore ha aperto l’incontro illustrando agli allievi la normativa nazionale ed europea, riguardante le società a partecipazione pubblica, per poi affrontare la trattazione di tutti gli interventi normativi che si sono succeduti nel tempo sul tema, con particolare attenzione alle sottostanti ragioni sociali e giuridiche. In particolare, è stato evidenziato il ruolo svolto sia da esigenze di diritto interne, quali il contenimento della spesa pubblica e la prevenzione dei fenomeni corruttivi, sia da istanze dettate dall’ordinamento comunitario, come la tutela della concorrenza e della libera prestazione dei servizi.

Nella seconda parte della giornata la trattazione si è incentrata, invece, sul rilevante contributo ermeneutico della giurisprudenza, sia italiana che europea, in relazione al potere delle amministrazioni pubbliche di costituire società o acquisire partecipazioni in società già costituite per il perseguimento delle finalità istituzionali.

Infine, la giornata si è conclusa con la disamina di recenti pronunce del giudice amministrativo sull’utilizzo, da parte delle pubbliche amministrazioni, dello strumento societario come modulo organizzativo per l’erogazione di servizi pubblici locali, aprendo così un interessante confronto con gli allievi.

L’incontro di venerdì segna la fine del ciclo di lezioni frontali del Corso di perfezionamento in “Amministrazione degli enti locali”, lasciando spazio all’ultima fase delle attività didattiche previste, quale la preparazione di una tesina finale da parte degli allievi su un argomento attinente uno dei temi trattati nelle dieci lezioni svolte.
In questa fase ogni allievo sarà seguito da un docente del Corso che lo guiderà nella stesura del lavoro finale.

La prima edizione del Corso in “Amministrazione degli enti locali” si concluderà entro la fine dell’anno con la cerimonia di consegna dei diplomi agli allievi che avranno superato l’esame finale.