Parte il 16 marzo una nuova, importante iniziativa del Centro Dorso: con la lezione inaugurale del professor Massimo L. Salvadori, prende il via il “Corso avanzato per l’avvio all’istruzione superiore, alla ricerca e alle professioni”, rivolto ai migliori studenti del penultimo anno degli Istituti superiori di Avellino e provincia.

Il Corso, organizzato in collaborazione con la Camera di Commercio di Avellino e l’Ufficio scolastico provinciale, si articolerà in complessive 20 ore di lezione, che si terranno in orario pomeridiano presso l’Oratorio della SS. Annunziata, in piazza Duomo, ad Avellino. Gli incontri avranno una cadenza settimanale e si svolgeranno nel periodo compreso fra il 16 marzo e il 20 aprile 2018.

Il Corso ha un taglio interdisciplinare e ha l’obiettivo di presentare agli allievi ambiti di studio non sempre affrontati nella scuola secondaria superiore, agganciandoli però alle materie scolastiche e al futuro delle professioni. Si propone in questo modo di contribuire alla formazione delle future classi dirigenti irpine.

Il tema prescelto per la prima edizione del Corso è “Le istituzioni e la crisi della democrazia”.

Sulla base delle candidature inviate da dieci Istituti superiori di Avellino e provincia, che si ringraziano per la collaborazione, sono stati selezionati e ammessi a partecipare al Corso 19 studenti.

Gli studenti ammessi dovranno produrre al termine del Corso un elaborato, consistente nell’approfondimento di uno degli argomenti affrontati durate le lezioni, liberamente scelto da ogni allievo e volto a proiettare il tema stesso nel proprio percorso futuro di studio e di lavoro.
Una commissione, nominata dal Presidente del Centro Dorso, esaminerà gli elaborati. Agli allievi che completeranno il percorso e al cui elaborato verrà attribuito un giudizio positivo verrà rilasciato un attestato di partecipazione al fine del riconoscimento di crediti formativi da far valere sul voto finale dell’esame di stato.
A tutti i partecipanti al Corso verrà assicurato un servizio di tutorato, accompagnamento e orientamento durante l’ultimo anno della scuola secondaria superiore, finalizzato alla scelta del corso di laurea e della sede universitaria.

La commissione individuerà altresì l’elaborato migliore e allo studente più meritevole sarà attribuita una borsa di studio di 5.000 euro, da utilizzare per sostenersi agli studi universitari, partecipare a viaggi di studio e di istruzione, frequentare corsi di lingue straniere, acquistare libri e altri sussidi didattici, etc.

Qui elenco ammessi Corso avanzato

Programma Corso avanzato